Regione Piemonte

Presentato il progetto ed il portale Astigov

Pubblicato il 18 ottobre 2018 • Servizi

Nizza Monferrato con altri 63 Comuni, 6 Unioni Collinari, per un bacino d'utenza vicino ai 90.000 abitanti: è la sintesi in cifre dell'innovativo progetto Astigov, unico nel suo genere in Italia.

Un portale web istituzionale “condiviso”, ideato e promosso dalla Provincia di Asti realizzato su piattaforma “Municipium” del Gruppo Maggioli per valorizzare l'indispensabile lavoro svolto giornalmente dalle Amministrazioni Comunali nella gestione del territorio ed incentivare la sinergia tra gli enti con lo scopo di sviluppare strategie condivise che rappresentino il volano economico e sociale dell’Astigiano.

Sul portale Astigov - www.astigov.it, una soluzione "all in one", attività realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, sono consultabili tutte le notizie e la documentazione prodotta e condivisa dagli enti amministrativi aderenti al progetto, e una app, Municipium, che raccoglie in un unico ambiente qualsiasi informazione utile per vivere il territorio, sfruttare i suoi servizi e scoprirne le peculiarità grazie ad una banca dati realizzata, mantenuta costantemente aggiornata, che conta già oltre 3500 punti d'interesse relativi al patrimonio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico dell’Astigiano e le principali attività commerciali e ricettive.

Municipium supera il concetto di semplice app turistica proponendo un paniere di servizi che riduce efficacemente le distanze tra utente e pubblica amministrazione: basta informazioni “per sentito dire” o via social network, ora le notizie giungono direttamente dalle amministrazioni comunali e sono accessibili attivando una semplice notifica. Un progetto fortemente voluto da Marco Gabusi, Presidente della Provincia di Asti e Sindaco di Canelli, e da Marco Lovisolo, Consigliere provinciale nicese, con delega al Centro Servizi Territoriale, che commentano: "Astigov è un servizio essenziale e gratuito a favore degli astigiani e dei turisti: con poche interazioni via PC o smartphone è possibile consultare il flusso di notizie caricate sui siti comunali, ricevere avvisi legati ad eventi, viabilità, emergenze, inviare segnalazioni di varia natura, come ad esempio conoscere i giorni della raccolta rifiuti, accedere istantaneamente alle informazioni utili del comune interessato, consultare le mappe che l’Ente ha già sviluppato e che sono giornalmente arricchite. Tutto ciò che serve, quando serve, in pochi clic".

L’iniziativa è stata illustrata venerdì 12 ottobre 2018, in conferenza stampa presso la Sala Consiliare del Palazzo della Provincia di Asti in piazza Alfieri.

Foto di Giulio Morra: il Presidente della Provincia Gabusi, il Presidente della Fondazione CRAt Mario Sacco e il Consigliere Provinciale Lovisolo.